Ernia del disco lombare: sintomi, esercizi e come curare l’ernia del disco lombare

Che cos’è l’ernia del disco lombare?

Allora, prima di parlarti di cos’è l’ernia del disco è importante che ti spieghi brevemente com’è fatta la nostra colonna vertebrale lombare in modo che tu possa capire meglio.

La nostra colonna lombare è composta da 5 vertebre e tra una vertebra e l’altra c’è un disco composto da fibrocartilagine e serve da cuscinetto tra una vertebra e l’altra. Al suo interno questo disco ha un nucleo polposo ed è proprio questo a provocare l’ernia quando fuoriesce.

La maggior parte delle ernie non sono vere e proprie ernie ma protrusioni e la protrusione è un inizio di ernia cioè quando il nucleo polposo fuoriesce parzialmente. L’ernia estrusa invece o espulsa è una fuoriuscita completa di questo nucleo polposo.

Nei referti della risonanza magnetica spesso leggiamo ernia o protrusione mediana o paramediana e che vuol dire? Allora, mediana vuol dire che questa ernia o protrusione esce centralmente, invece paramediana vuol dire che esce lateralmente.

Ernia del disco l4 l5 e l5 s1

La sede più comune dove può formarsi un’ernia è proprio a livello dei segmenti vertebrali l4 l5 e l5 s1 e questo avviene probabilmente perchè sono gli ultimi segmenti del tratto lombare che sorreggono gran parte del nostro peso corporeo.

Nel video qui sotto puoi vedere bene com’è fatta l’ernia del disco lombare l4 l5.

Ernia del disco lombare sintomi 

Nel video qui sopra ti parlo di quali possono essere i sintomi di chi ha un’ernia del disco lombare e della differenza tra ernia e protrusione. Ti elenco nuovamente i sintomi qui sotto:

  • Dolore
  • Parestesie (formicolii)
  • Intorpidimento
  • Progressiva perdita di forza muscolare e funzionalità

Ovviamente questi sintomi possono essere presenti in parte o tutti insieme a seconda dell’entità dell’ernia discale. A seconda della sede invece questi sintomi possono dare luogo alla sciatica se presenti sul gluteo, lungo la coscia posteriormente, lungo il polpaccio e il piede se l’ernia o la protrusione interessano le radici spinali del nervo sciatico e quindi di l4 l5, s1 s2 e s3.

Se invece l’ernia o la protrusione interessano le radici dei segmenti più alti e quindi di l1 l2 e l3 allora quei sintomi possono essere presenti anteriormente alla coscia perchè il nervo interessato in quel caso è il nervo femorale.

Ernia del disco lombare cure 

In passato si tendeva ad operare quasi sempre in caso di ernia del disco lombare e non a caso questi interventi chirurgici non erano quasi mai risolutivi. Dico non a caso perchè le cause di un’ernia del disco sono o di origine posturale (la maggior parte) o traumatica.

Intervento ernia del disco lombare 

L’intervento infatti che in genere viene eseguito in microchirurgia prevede la rimozione del materiale discale erniato attraverso il microscopio operatorio. Diciamo che in genere questa rimozione può dare dei benefici risolvendo nel breve periodo condizioni dolorose come la sciatica, sciatalgia o lombosciatalgia, però a lungo termine se questa operazione non viene seguita da una riabilitazione specifica, le recidive sono molto frequenti.

L’approccio conservativo per curare l’ernia del disco lombare comunque dovrebbe essere sempre la prima opzione terapeutica consigliata. Per approccio conservativo intendo non chirurgico e mirato a conservare la nostra anatomia.

In realtà questo approccio conservativo può prevedere differenti terapie anche se le uniche veramente efficaci sono quelle che mirano al ripristino di un equilibrio muscolo-scheletrico. La fascia lombare per l’ernia del disco ad esempio secondo la mia esperienza nella maggior parte dei casi non fa altro che ritardare il recupero perchè i muscoli più stanno fermi e più si indeboliscono.

Ernia del disco lombare esercizi 

La cura e il trattamento per l’ernia del disco lombare più efficace specialmente a lungo termine e sempre secondo la mia esperienza è quello basato su una ginnastica specifica. Questi esercizi non sono proprio una ginnastica posturale, anche se migliorano la nostra postura, ma devono anche rinforzare e stabilizzare nel modo corretto i muscoli della schiena.

Guarda il video qui sotto dove ti spiego alcuni di questi esercizi.

Nel video hai potuto vedere bene alcuni degli esercizi che possono darti sollievo e possono essere utilizzati come rimedi per l’ernia del disco lombare anche se è molto importante rinforzare i muscoli “core muscles” cioè quelli che stabilizzano la colonna specialmente prima di fare di nuovo sport.

Se in questo momento hai un’ernia del disco lombare, che sia di l1 l2 – l2 l3 – l3 l4 – l4 l5 – l5 s1 e stai prendendo dei farmaci antinfiammatori e/o antidolorifici per alleviare il dolore è importante che tu capisca che i farmaci nel breve periodo possono in alcuni casi darti sollievo ma a lungo termine è importante che tu esegua un programma specifico per guarire completamente.

Ti lascio con un video qui sotto dove puoi vedere anche altri esercizi di stretching da fare in caso di lombosciatalgia che è una delle problematiche più comuni che possono incorrere quando si ha un’ernia del disco lombare.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e che ti aiuti a risolvere il tuo problema nel miglior modo possibile e nel più breve tempo possibile. Mi raccomando non andare sotto i ferri senza prima aver tentato di risolvere senza intervento chirurgico. Questo è il mio consiglio personale e il motivo per cui ho deciso di scriverti questo articolo.

Ovviamente se hai trovato utili queste informazioni ti chiedo solo un piccolo favore in cambio, cioè quello di mettere mi piace e condividere l’articolo attraverso i bottoni social che vedi alla tua sinistra.

Con questo ti saluto e ti auguro il meglio!

 

0 Comments